Banca nazionale svizzera

Iconomix – temi economici ad uso didattico

Mediante il suo portale di formazione iconomix, la Banca nazionale svizzera (BNS) intende promuovere l’acquisizione di competenze in ambito economico da parte dei giovani. Il programma si indirizza agli oltre 4000 docenti che nelle scuole del livello secondario II insegnano materie economiche e sociali. Iconomix tratta principi fondamentali di economia, in base ai quali è possibile spiegare molti fatti economici, come ad esempio il concetto di mercato, concorrenza e formazione dei prezzi oppure il concetto di esternalità. In circa 100 moduli didattici, incluse le diverse versioni linguistiche, iconomix elabora professionalmente queste tematiche ispirandosi all’approccio didattico dell’apprendimento orientato al problema: prendendo spunto da una problematica concreta, con metodi appropriati gli studenti sono chiamati a sviluppare conoscenze e competenze nel modo più autonomo possibile.

Iconomix vuole essere uno strumento didattico complementare, che i docenti possono impiegare in funzione delle esigenze proprie e dei loro allievi. Di qui l’offerta multiforme sul piano delle tematiche, dei formati metodologico-didattici e dei requisiti di competenza. In aggiunta ai moduli didattici iconomix propone una selezione costantemente arricchita di fonti online incentrate sul tema economia. Nel quadro di corsi di formazione e giornate di incontro il programma promuove inoltre le conoscenze specialistiche e lo scambio fra i docenti.

La BNS investe nell’istruzione

Nel 2007 la Banca nazionale svizzera (BNS) ha creato iconomix con l’obiettivo di promuovere l’istruzione economica di base in Svizzera. Le decisioni di una banca centrale possono avere conseguenze di notevole portata per la popolazione. Pertanto, è auspicabile che il maggior numero possibile di persone sia in grado di coglierne le motivazioni. Una buona comprensione dei meccanismi dell’economia è tanto più importante in Svizzera, dove i cittadini sono regolarmente chiamati a votare su questioni economiche ai vari livelli istituzionali.

L’istruzione finanziaria di base è una priorità

Le competenze finanziarie figurano tra le qualifiche fondamentali di cui i giovani necessitano per potersi affermare nella società e nel mondo del lavoro. Per tale motivo iconomix attribuisce un ruolo di primo piano all’istruzione finanziaria di base su cui è incentrato il 40% dei circa 100 moduli attualmente disponibili.

La «online-challenge» sulle conoscenze in ambito finanziario (disponibile in tedesco e in francese) occupa un posto di rilievo nell’istruzione economica di base. Essa fornisce agli allievi del livello secondario II nozioni importanti su diverse tematiche che spaziano dalla gestione delle proprie finanze a un comportamento di consumo accorto e consapevole fino agli aspetti della partecipazione all’odierno sistema economico e finanziario.